IMG_6426

Via Tortona 28: lo store California Bakery dalle cento lingue

20 aprile 2012 In store

La prima settimana del nuovo store di via Tortona 28 non poteva essere più coinvolgente.

In pieno Fuorisalone la città di Milano, e soprattutto la zona di Tortona, diventa un crocevia di lingue, facce, culture, idee, gusti e passioni diversi e mescolati. Lo store ha aperto le porte sabato scorso e fin dal weekend è stato accolto con curiosità: merito, anche, della pioggia di profumati bagel che Caroline e Rosalia hanno voluto far penzolare all’ingresso dello store, come un’installazione di benvenuto nel mondo California Bakery.

Lo store è nato nel luogo che fu della pasticceria De Santis. Una scritta sul pavimento è lì a ricordarlo: il profumo dei dolci era già un ricordo del posto e dei vicini di casa.

I posti oggi a disposizione sono settanta e contiamo di riuscire ad avere presto un dehor nel meraviglioso cortile a fianco allo store: può diventare un angolo di benessere e divertimento, discreto e affascinante come solo può essere un cortile protetto in una casa di ringhiera col sapore della vecchia Milano.

In via Tortona 28 si possono gustare le specialità che tutti conoscete (dalle 8 alle 24 – unica peculiarità rispetto agli altri store: non serve prenotare per il brunch) e le cucine dove vengono preparati i piatti sono aperte verso la sala principale: si possono così vedere i ragazzi del team al lavoro, operosi in un laboratorio che secondo noi richiama le officine che un tempo popolavano la strada, prima della sua trasformazione in nucleo cittadino cuore del design.

A guidare il team dello store c’è Simone Gotelli, che ha lasciato Premuda 44 in buone mani per affrontare l’esperienza di condurre un negozio in una delle zone più visitate da chi vive Milano. Per noi è già lo store dalle cento lingue: in queste ore di Fuorisalone California Bakery è più internazionale che mai. Stati Uniti, ma anche Francia, Germania, Svezia, Cina, Giappone: ci nutriamo di esperienze e voci, oltre che di dolcezze.

6 Commenti

  1. vania scrive:

    Sono stata in questo incantevole posticino proprio mercoledì, sbalordita dall’ affiatamento e la gentilenza del personale. Tutti deliziosi, modi gentili e garbati, dai ragazzi in cucina ai responsabili in sala, tutti sorridenti, disponibili e tutto questo nonostante il caos da Fuori Salone e i clienti un pochino indispettiti dalla pioggia incessante. Ecco… per quanto riguarda le delizie, non avevo dubbi!!! 10 e lode ovviamente!!!!

    21 aprile 2012 / ore 19:40
    • Redazione scrive:

      Grazie mille Vania. Felicissimi di questo bel 10 e lode :)

      23 aprile 2012 / ore 13:09
  2. mara scrive:

    Se volessi venire con i miei due bambini potrei farlo domenica senza prenotazione? adorano i bagel! grazie

    26 settembre 2012 / ore 10:20
    • Redazione scrive:

      Ciao Mara, nello store di Via Tortona è possibile accedere senza prenotazione e senza l’obbligo della formula brunch. Naturalmente, la prenotazione ti assicura la possibilità di avere un posto anche quando lo store è particolarmente affollato.
      Ti aspettiamo con i tuoi bambini, grazie!

      26 settembre 2012 / ore 15:26
  3. Pingback: Il nostro viaggio in musica continua: tornano i Music Brunch di Tortona 28 Made with love – Il blog di California Bakery

  4. Pingback: Specialità musicali: fino a giugno, i concerti del sabato mattina in via Tortona 28 Made with love – Il blog di California Bakery

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*