Apple Sauce Fruit Cake

Un Natale dolce, con le Christmas Cakes di California Bakery

19 dicembre 2012 Chef's inspiration

Non sarebbe Natale, per noi, senza le Christmas Cakes che ogni anno i pastry chef creano nei nostri laboratori, mescolando, negli impasti e nelle decorazioni, tradizioni e sapori USA con ingredienti e gusto italiani.

Innanzitutto annunciamo due importanti ritorni. Insieme alla tradizionale Fruit Cake, che si conferma come lo scorso anno un’apprezzata idea per un regalo gourmet, torna anche la voluttuosa Pistachio Choco Cake, che trovate nel menu del Christmas Dinner.

Nello stesso menu abbiamo inserito anche un classico rivisitato, la Chiffon Poppy Seed Cake, versione arricchita della Chiffon Cake: in questo caso, una variante con semi di papavero. In California Bakery è stata amorevolmente soprannominata “la nostra alternativa al panettone”, forse perchè la sua leggerezza e semplicità nascondono una lavorazione molto particolare e, come sempre, ingredienti di primissima scelta.
Si può gustare al naturale o accompagnare con panna, gelato o un coulis di lamponi.

La Apple Sauce Fruit Cake, invece, si ispira alla classica Fruit Cake, ma, a differenza di questa, unisce frutta secca e frutta fresca in un morbidissimo impasto a base di purea di mele. A forma di ciambella, decorata con una glassa di zucchero, ha un sapore molto speziato, inconfondibile: predomina la cannella, insieme alle spezie che sanno di casa e di giorni di festa.

Come dice il nome, invece, la Gingerbread Cake with Lemon, è una torta a base di zenzero. Una torta sofficissima e ricca di spezie, arricchita dalla melassa che le dona un colore scuro e un retrogusto leggermente amarognolo. Il tutto è ricoperto da una glassa di limone, freschissima, che contrasta con la texture e le note ricche dell’impasto.

Chiudiamo in dolcezza con il golosissimo Cranberry and Almond Pie. Una torta all’insegna della morbidezza e dell’equilibrio: crema frangipane, a base di mandorle e zucchero, e cranberry freschi, dal gusto appena aspro, avvolti da una base friabile di pasta frolla, che lo differenzia dagli altri pie per i quali solitamente viene utilizzata la pasta brisée. Se volete essere indulgenti con voi stessi, provatela con gelato o panna.

Chissà se anche le new entry di quest’anno diventeranno dei grandi classici? Ditecelo voi. Vi aspettiamo in tutti gli store per farvi assaggiare il lato più dolce del Natale.

4 Commenti

  1. Pingback: Il brunch delle Feste, tempo per il relax Made with love – Il blog di California Bakery

  2. Rosanna scrive:

    Salve, ma le ricette dei Vostri magnifici dolci dove le posso trovare?
    Grazie e buon lavoro!
    Rosanna

    4 novembre 2013 / ore 21:58
  3. Pingback: Il Natale, dolce, di California Bakery. Cake, cookie, corsi e una cena speciale Made with love – Il blog di California Bakery

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*