grupo

Un viaggio nel cuore di California Bakery, seconda tappa: la pasticceria

6 marzo 2015 Team

La seconda tappa alla scoperta del cuore pulsante di California Bakery ci porta in pasticceria, il luogo in cui nascono le nostre creazioni più amate.

Entriamo in un regno governato dai profumi inebrianti di cannella, cacao, biscotti appena sfornati: ci sembra di tornare all’istante bambini. La pasticceria di California Bakery è popolata da donne forti come l’acciaio e dolci come lo zucchero vanigliato. Gentili e dolci come le nostre nonne in cucina, ma anche determinate e forti, perfettamente integrate nella modernità di oggi.Ci avviciniamo a Maura, trent’anni di cui dodici dedicati alla pasticceria. Lavora con noi da più di un anno, dopo un lungo percorso di studi. Una passione per il Cake Design e la Ghiaccia Reale e un viaggio in America che le ha dato grandi risposte su quale fosse il suo vero obiettivo. Maura è sposata con un pasticciere e inseme trascorrono le giornate alla scoperta di nuovi impasti e levitazioni. Le sue mani decorano tutti i nostri biscotti con precisione e attenzione, trasformando ogni singolo dolce in un’opera d’arte. Mentre parliamo, è alle prese con la base di un’Apple Pie che, nel giro di pochi minuti, con grande abilità, trasformerà da un disco di pasta insignificante a un romantico cestino in stile Nonna Papera.Ma questo è un lavoro di squadra. Posiamo allora lo sguardo su Ju Hee  che è intenta a preparare le mele per il ripieno della torta. Ju Hee ha trentaquattro anni e vive in italia da più di dieci. È arrivata da sola, imparando rapidamente una nuova lingua e un mestiere, con grande intelligenza e forza di volontà. Ha alle spalle tanti anni di esperienza presso grandi pasticcieri, prima di arrivare in California Bakery.È una donna intelligente, tosta, dotata di grande sensibilità e senso dell’umorismo. Ju è dolce come le sue creazioni ma, allo stesso tempo, è determinata, precisa, e dotata – nonostante il fisico esile – di una forza straordinaria.

Queste due donne meravigliose sono affiancate da Nicolas, unica “quota azzurra” del team e, forse per questo, il più timido. Si dedica agli impasti e adora sporcarsi le mani, capire dal tatto se un dolce ha raggiunto la giusta consistenza, prima di affidarlo al calore del forno. Adora il rap, e si muove a tempo di musica anche quando la radio è spenta.

Ad aiutarli e supportarli ci sono  Kim e Razija.
Razija confeziona tutti i nostri prodotti, con amore, quotidianamente. Controlla che tutto sia in ordine, che i prodotti arrivino in store in maniera impeccabile. È una donna forte e coraggiosa, una lavoratrice instancabile e attenta.Kim  si occupa di pesare tutte le torte. È  giovanissima, ha solo ventidue anni e racconta che adora guardare le sue colleghe mentre preparano deliziosi dolci. Sogna di imparare a cucinare perché i suoi bambini piccoli sono golosi e lei vorrebbe prepararli per loro. Mentre ci racconta dei suoi bambini un sorrisone le illumina il viso.E a capo di tutti non può esserci che un’altra donna eccezionale, Rosalia, che con sensibilità, impegno e capacità tiene le fila della pasticceria scandendo il ritmo e supervisionando l’esecuzione. Sempre pronta a mettere le mani in pasta e esaudire le richieste degli Store Manager. Rosalia lavora con noi da quasi vent’anni. È una di quelle persone che ha fatto la storia di California Bakery fin dai primi tempi, quando stava sia in cucina sia al banco e, con la sua raffinatezza ed il suo entusiasmo raccontava ai clienti la bontà delle pietanze esposte in vetrina. Perché la verità è sempre la stessa: se le cose sono fatte con amore sono più buone.

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*