N.Y. Cheesecake: un classico California Bakery

La ricetta della nostra N.Y. Cheesecake. Da Taste of Milano al blog

21 maggio 2012 Chef's inspiration

Noi ci siamo proprio divertiti.

Ieri, a Taste of Milano, il laboratorio Showcooking condotto dai nostri Michela Toni, responsabile Showcooking, e Thomas Wintringham, pastry chef (con l’introduzione di Caroline, la signora California Bakery), è stato un bel successo.

Gli chef, assieme ad alcuni fortunati partecipanti presi dal pubblico, hanno realizzato la vera N.Y. Cheesecake di California Bakery a quattro mani. Robiola e ricotta fresche (che a noi procura ogni giorno uno speciale fornitore locale), zucchero, bacche di vaniglia (del Madagascar), biscotti sbriciolati: la magia di questo ricchissimo dolce nasce da materie prime semplici ma di altissima qualità, che richiedono cura e creatività.

C’è stato chi, come Lorenzo Santi (del ristorante Alla Maniera di Carlo), si è avvalso dell’aiuto di una delle menti di zafferanami.it, Dario, per preparare una Cheesecake milanese, allo zafferano. Noi finora eravamo rimasti alla Cheesecake liscia, coi mirtilli, il cioccolato, le fragole, la marmellata di lamponi o, al massimo, la zucca nella giusta stagione (si chiama Pumpkin Cheesecake), ma questa variante da chef è stata una gradita invenzione. Chissà che i nostri pasticceri non provino a sperimentarla in store.

In molti ci avete chiesto la ricetta di questo nostro cavallo di battaglia. Abbiamo deciso di svelarvela. Senza prima rammentarvi che ogni ricetta ha trucchi e minute attenzioni che solo i nostri pasticceri possono raccontarvi di persona, mentre è in atto la lenta creazione del dolce. Dunque, oltre a provare a farla a casa, vi ricordiamo che potete prendervi un momento, di pausa, tutto per voi, e imparare a farla assieme al team California Bakery, in quella che si sta delineando via via sempre di più come una vera e propria scuola.

Le informazioni dei laboratori Showcooking (che vi fanno sempre portare a casa, dopo cottura, quello che avete preparato) si trovano nel nostro sito. Per il calendario scrivete a Michela.

 

The original N.Y. Cheesecake

INGREDIENTI

Per uno stampo rotondo ø 20-22 cm con bordo sganciabile 6 /8 porzioni

Per la crosta
› 300 g di biscotti › 80 g di burro preventivamente sciolto › 1 pizzico di cannella › 1 teaspoon di miele di acacia

Per la crema
› 400 g di formaggio tipo robiola › 300 g di ricotta fresca di mucca › 200 g di zucchero semolato bianco › 150 g di panna fresca › 40 gr di yogurt intero naturale › 4 uova freschissime intere
leggermente battute › 1 buccia di limone, non trattato,
grattugiata › 1/3 di semi bacello di vaniglia › 1/2 teaspoon di farina bianca 00

PROCEDIMENTO

Per la crosta

Frullare finemente i biscotti, aggiungere cannella, miele, burro sciolto e lavorare il composto direttamente con una mano. Mettere alcune manciate di impasto all’interno dello stampo e creare prima il bordo e poi la base. Riporre la teglia in frigorifero per almeno 30’.

Per la crema

Amalgamare il formaggio con ricotta setacciata, yogurt, zucchero, buccia di limone grattugiata, vaniglia, uova panna e per ultimo la farina setacciata. Rovesciare la crema nel vostro stampo e cuocere in forno preriscaldato a 160° per 55’ + 5’ avendo cura di aprire lo sportello del forno per far uscire il vapore in questi ultimi 5’.


Tempi di raffreddamento e degustazione

Estrarre il dolce dal forno e lasciarlo raffreddare per almeno 3 o 4 ore e poi riporlo in frigorifero per almeno altre 2 o 3 ore. Estrarlo dal frigorifero 20’ prima di degustarlo. Si può decorare con marmellata di lamponi o fragole, frutta fresca oppure con una ganasce di cioccolato. Deve essere consumato massimo entro 2 /3 gg dalla preparazione e conservato rigorosamente nel frigorifero.

Made with love :)

Un ringraziamento per la giornata a Taste of Milano a tutti gli chef presenti, al pubblico, al direttore di Taste Hub, Edoardo Moussanet. Altre foto sono disponibili qui.

101 Commenti

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*